Tutti gli eventi a » Agrigento  • Caltanissetta  • Catania  • Enna  • Messina  • Palermo  • Ragusa  • Siracusa  • Trapani

SUCCO DI CACTUS GELATINIZZATO

Presentazione libro di Antonio Aiello
Cosa Incontri
Quando 11 agosto 2014 Ore 19
Dove Bar gli amici di Capomulini / Lungo mare Martinez Capomulini - Acireale (CT)
Prezzo Ingresso libero
 

Qualche anno fa il pensatore e filosofo Salvatore Massimo Fazio incontra un giovane musicista, Antonio Aiello.
 
I due si frequentano e spesso li si incontrava negli ambienti culturali catanesi. Fazio odia la musica, definita "frastuono e fastidio o ancor peggio tumore del tempo", Aiello ama scrivere e ha letto tutte le opere di Fazio.
 
Il musicista con gran coraggio sottopone al filosofo la lettura di un romanzo scritto anni prima, mai pubblicato. Fazio rimane impressionato positivamente e spinge il giovane Aiello a spedire il manoscritto a diverse case editrici.
 
Carthago, casa editrice catanese, blinda subito il Succo di Cactus gelatinizzato e senza alcuna fretta, anzi pilotando il talentino, ad agosto del 2014 lo manda in pubblicazione. Lunedì 11 agosto alle 19 presso il Bar culturale Amici di Capomulini (Acireale), i tre catanesi, saranno sul palco a presentare questo libro che ha impressionato positivamente diversi addtti ai lavori. È il primo splatter di Antonio Emanuele Aiello, ed è il libro che alla Carthago fa inaugurare la collana a tema.

"È così. Di getto.
Un musico, che in Francia spopola. Innamorato della miglior musica classica. Di autori che hanno fatto la storia. È così che non ce lo aspettiamo. Gothic splatter. Antonio Aiello, ha l'animo candido e a noi piaceva. E piace anche con la penna in mano. Succo di Cactus gelatinizzato. Una esperienza splatter romanzata e inventata in una città importante, Catania. Ad oriente della Sicilia. Forse l'unica città non capoluogo di regione che però vale più del capoluogo di regione. Istruzione, cultura, movida. Gente che invecchia sempre nei soliti posti. Gente che non ha coraggio di muoversi più di tanto da quei 4 metri quadrati. Gente che non riesce a scardinare nulla, magari abbandonando proprio i soliti volti. Gente che dovrebbe lasciare la tendenza di frequentare i soliti personaggi. Solite feste. Inutili sbronze.
 
Lo stile di Antonio Aiello è come la musica di tendenza, consumata. Ma Aiello lo rinnova. Vi mette dentro alti momento di eros, di sangue, di giallo. Per finali sorprendenti. Si perchè riesce in più finali. Magari ci troviamo davvero davanti ad un caso nuovo? Carthago editore, giovane di nascita, ma con un bagaglio editoriale notevole alle spalle, decide di produrlo. Lo assegna alla collana splatter, che aprirà proprio col primo titolo del più volte citato musicista francosiciliano. Una scommessa che non accetta sconfitte. Un coraggioso editore per un coraggioso scrittore. E la filosofia la fa da padrona da ambo le parti. Giovane amico, è il tuo momento. Presentati al pubblico in questa nuova veste. Possibilmente, spero, riuscirai ad abbandonare lo squallore del proporre musica ovunque. Differenziandoti, da chi prima di te ha provato. Giovane casa editrice, con una struttura importante (Giuseppe Pennisi, Susanna Basile n.d.r.) è il momento e lo avete atteso e adesso vi siete lanciati. Non vendetevi a nessuno. Siete un marchio di garanzia. Un succo di cactus gelatinizzato, ma per volontà vostra".

(Salvatore Massimo Fazio)

Antonio Emanuele Aiello è nato a Catania nel 1983.Contrabbassista ed attore, dal 2010 fa parte della compagnia teatrale Teatro degli specchi. Ha lavorato inoltre dal 2009 ad oggi sotto la regia di A. Mangiù ed O. Condorelli. Ha partecipato a vari stages di teatro con J. Contival, M. Tringali, O. Condorelli, S. Laviano. Dal 2013 collabora col compositore Kevin Tourné. Fa parte dell'orchestra sinfonica Ars Fidelis (Parigi), Le violon d'Ingres (Parigi) e della Berlin impro jazz orchestra. Tra i vari progetti artistici fa parte del collettivo di arti visive Oficina66 (Catania), del collettivo Rudere Project (Agrigento) ed e in qualità di musicista della compagnia di danza di Thierry Verger (Parigi)

La casa editrice Carthago nasce dall'idea e dalla collaborazione di esperti in ambito editoriale, imprenditori legati alla comunicazione e alle immagini. attraverso l'ampio ventaglio di collane in campo, carthago ha a cuore le memorie culturali e i conflitti dispersi che hanno dato vita al patrimonio culturale del paese e dell'Uomo. Carthago si propone di sponsorizzare e pubblicare nuovo autori che a causa del mercato globale non vengono considerati dai grossi Editori rinomati, non per questo migliori.

Salvatore Massimo Fazio non ha bisogno di presentazioni.

Illustrazioni di copertina curate dal maestro Luca Lombardo.

Ti suggeriamo i seguenti eventi

15
domenica
settembre
Storie di tutti i giorni
Arte / Associazione Culturale Mirto / Acireale (CT)
19
giovedì
settembre
20
venerdì
settembre
16
giovedì
settembre
Alla Ricerca del Sè
Incontri / associazione Animeinarte / Catania

Prossimi eventi

Palermobimbi Sports Day
Incontri • 15 settembre 2019
 
Il tempo...parole e giorni
Teatro • 15 settembre 2019
Storie di tutti i giorni
Arte • 15 settembre 2019