Tutti gli eventi a » Agrigento  • Caltanissetta  • Catania  • Enna  • Messina  • Palermo  • Ragusa  • Siracusa  • Trapani

STAGE di BALLI SARDI & FEST'I BALLU

con GIANNI MEREU e STEFANIA CELEGHIN
Cosa workshop
Quando 16 e 17 marzo 2019 Ore 17:00
Dove "Al Feotto" Ass. Culturale Danza E-Mozione / LUNGOMARE COTTONE 7 - FIUMEFREDDO DI SICILIA (CT) - Fiumefreddo di Sicilia (CT)
Prezzo quota associativa
STAGE di BALLI SARDI & FEST’I BALLU
16-17 Marzo 2109
con GIANNI MEREU e STEFANIA CELEGHIN
al FEOTTO
Lungomare Cottone 7 , Fiumefreddo di Sicilia (CT)
località Marina di Cottone

LE ISCRIZIONI SONO APERTE E SI CHIUDONO IL 10 MARZO.
Acconto quota sociale. iscrizioni e informazioni Margherita Badalà 3347401935.

Un emozionante viaggio nella vivissima e spledida cultura popolare della Sardegna!
GIANNI MEREU di Lobas (Sorgono) e STEFANIA CELEGHIN ci guideranno, con la loro esperienza ed energia brillante, alla scoperta dei balli sardi, dal Ballu Tundu al Passo Torrau fino ad arrivare alla virtuosa Sa Danza, e inoltre dedicherà parte del seminario ad illustrarci vari aspetti delle tradizioni popolari, legati sia alle feste religiose che a quelle pagane, ancora oggi molto vive in tutta l’isola.
Il ballo e il suono, coinvolgenti e vibranti, costituiscono un’esperienza unica alla quale dedicare un’intero weekend!

PROGRAMMA:
sabato 16 Marzo h. 17:00 – 20:00 lezione / h. 21:30 FEST’I BALLU
Domenica 17 Marzo h. 10:00 – 13:00 lezione

h. 13:30 pranzo insieme

h. 15:00 – 16:30 visione di video dei balli tradizionali in Sardegna.

COSTI: quota associativa per sostenere le spese € 50,00 festa inclusa
informazioni 334 7401935 – MARGHERITA BADALA’

PERNOTTAMENTO : il FEOTTO è anche OSPITALITA’ RURALE http://www.margheritabadala.it/il-feotto-la-dimora-dei-caminanti/
Casette, camere, sacco a poleo in sala danza, possibilità di cucinare. Prenotare prima possibile.
www.margheritabadala.it
margheritabadala@yahoo.it

GIANNI MEREU nato a Sorgono (Nuoro), sin da bambino ha frequentato gli anziani ballerini di Danze Sarde, presenti anche in famiglia, dei quali insegnamenti ha fatto tesoro. Dopo averne curato e approfondito la
didattica, anche con la frequenza di corsi specifici, tali esperienze costituiscono oggi le solide basi che traspaiono nella sua attività di
insegnante e divulgatore di Danze e Tradizioni della Sardegna che svolge sia in ambito regionale che nazionale.
Fondatore e Direttore Artistico dell’Associazione di Tradizioni Popolari “Gruppo Folk Sorgono” dalla sua costituzione nel 1984
sino al 1998.
Ha collaborato con l’Ass. “Taranta” di Firenze per la realizzazione, a tutt’oggi, dell’unico Convegno di Studi monotematico “Il Ballo
Sardo: storia, identità e tradizione” tenutosi a Sorgono, luglio 1997 (Atti del Convegno in 2 volumi) e per la documentazione di “Ballos
Sardos” , CD della Collana “Etnica” dell’Associazione fiorentina. Con “Lobas: Laboratorio di Musica Danza Cultura e Tradizioni
Popolari”, di cui è Presidente-fondatore e insegnante, ha tenuto decine di stages e seminari di danze sarde oltre alla partecipazione
ai più importanti festival di danze popolari in tutta la Penisola, Francia e Spagna.
In Sardegna tiene corsi di Danze Sarde sia presso Scuole Statali che Scuole di Danza e Associazioni folkloristiche.
Il percorso didattico delle lezioni fa conoscere i differenti aspetti del Ballo Sardo, i legami con la cultura che lo ha generato e la sua
diffusione nel territorio.
Partendo dalla storia delle sue origini per evolversi poi nel tempo, affronta l’analisi del ballo, della musica e degli strumenti usati per accompagnarlo.
La lezione è arricchita da aneddoti e racconti di momenti di vita della cultura barbaricina e delle tradizioni popolari sarde.
Il repertorio, comprendente i balli più rappresentativi della Sardegna, e della Barbagia-Mandrolisai in particolare, è accessibile
sia per chi non conosce le Danze Sarde sia per chi intendesse approfondirle ed ampliarne le forme.

· BALLU TUNDU
· DILLU
· PASSU TORRAU
· DANZA DEL MANDROLISAI
· TRES PASSOS DI SORGONO
· LOGUDORESA
· BALLU CAMPIDENESU
· SCOTTIS DI GALLURA
· BALLU ‘E IFFERRERE di Teti
Ma anche, per un livello più avanzato, alcune danze particolari come:
• BALLU BRINCU della Baronia
• ARCIU e ARCIU ANTIHU di Oliena
• BALLU ‘E ISCHINA di Dorgali

STEFANIA CELEGHIN
Nasce a Castelfranco Veneto (TV) in una famiglia dove il ballo è una tradizione e qui impara a
muovere i primi passi fin da piccolissima. In età adulta incontra i balli tradizionali e se ne innamora. Approfondisce i vari repertori
frequentando sia i luoghi di provenienza dei rispettivi balli sia numerosi stage tenuti da insegnanti-ricercatori e/o portatori di
tradizione.
I balli sardi li apprende grazie a Gianni Mereu del quale frequentanumerosi stage approfondendone la conoscenza durante le frequenti visite in Sardegna e l’incontro con ballerini locali e  portatori di tradizione.
Da qualche tempo collabora con Gianni Mereu nella conduzione di stage e animazioni.
Autonomamente ripropone i balli sardi (unitamente ad altri repertori) al Gruppo Danze che segue
settimanalmente a San Giorgio delle Pertiche (PD) e, in varie occasioni, al Gruppo Danze di Castelfranco Veneto (TV) che frequenta da anni, nonché presso scuole pubbliche, associazioni di danze popolari e animazioni in vari contesti.

Ti suggeriamo i seguenti eventi

10
domenica
settembre
Danza della Luna
Danza, Incontri • Fino al 10 novembre 2020 / associazione Animeinarte / Catania
01
sabato
dicembre
Tango gay
Danza • Fino al 31 luglio / Asd Dangerous School Dance / Catania
25
sabato
maggio
VOSSA + Magma Lab + Pixel Shapes
Musica Live / Teatro Naselli / Comiso (RG)
25
sabato
maggio
questione sui generis
Teatro , workshop • Fino al 26 maggio / CSP Graziella Giuffrida / Catania

Prossimi eventi

Essi partivano, noi partiamo
Incontri • 23 maggio 2019
 
LA CITTA' VIVENTE
Incontri • 24 maggio 2019
 
Generazione Famiglia
Incontri • 24 maggio 2019
Eutopia
Musica Live • 24 e 25 maggio 2019
Alcàntara
Musica Live • 24 maggio 2019