Tutti gli eventi a » Agrigento  • Caltanissetta  • Catania  • Enna  • Messina  • Palermo  • Ragusa  • Siracusa  • Trapani

Bias

Biennale internazionale Arte Contemporanea sacra
Cosa Arte, Festival & Stagioni Artistiche
Quando dal 11 luglio al 12 settembre 2020 Ore da martedì a domenica 9/13 -15/18
Dove Baglio Di Stefano / Contrada Salinelle - Gibellina (TP)
Circular and infinite, ballpoint pen on paper
La Fondazione Orestiadi accoglie la terza edizione della Biennale Internazionale Arte Contemporanea Sacra delle religioni e credenze dell'Umanità, che dopo Venezia e Marsala arriva a Gibellina per presentare sabato 11 luglio alle ore 18.00, le opere degli artisti sul tema the time of game, the game of time.
 
Al baglio Di Stefano di Gibellina, sono in mostra i lavori di Cristiano Alviti, Adeel Azeez (Iraq), Anca Boeriu (Romania), Florinda Cerrito, Bartolomeo Conciauro, Kazuyuki Kanda (Giappone) e Rosa Mundi.
 
La BIAS è promossa dalla Fondazione Donà dalle Rose insieme con Wish-World International Sicilian Heritage in collaborazione con gli enti locali pubblici e privati.
 
100 artisti, disseminati nei siti BIAS 2020, indicano il filo invisibile dell’arte che tutto unisce. La prima tappa della BIAS è stata a Venezia, città dalle mille stratificazioni ed intrecci, la seconda nel parco monumentale di Villa Barbarigo di Valsanzibio, nei Colli Euganei ove nel 1630 si fermò la peste bubbonica da secoli meta di purificazione e rinascita. Il legame con il Parco Archeologico di Lilibeo, terza tappa è data dal sua intima relazione con l’umanità delle religioni perdute, le cui tracce sono rinvenibili nel bellissimo percorso museale di Baglio Anselmi e vive e pulsanti nelle fibre dell’arte contemporanea che diventa strumento di riscoperta e di rinascita, ripartendo proprio dalla bellissima statua di Venere che accoglie il visitatore nella prima sala del museo per poi proseguire verso la quarta tappa, il MUME Museo Interdisciplinare Regionale di Messina, nel quale l’intima relazione tra il passato ed il presente, spicca nell’autentico e inedito dialogo creato dalla BIAS 2020 tra gli artisti celebri del passato e quelli contemporanei.
 
La quinta tappa ci riporta nel versante ovest della Sicilia, nelle sale della Fondazione Orestiadi, a Gibellina, interrogandoci sul tema del tempo, tra le ferite del passato per poi giungere alla sesta tappa a Palermo nel cuore del Porto, al Loggiato di San Bartolomeo pronta per salpare verso nuovi lidi: Porto Rotondo, Salina, Taormina, il Monte Amiata, il Castello di Morsasco, Tenerife, Barcellona, Amsterdam, Dakar ed altri siti in Senegal, l’Egitto del Sinai, San Pietroburgo, Pechino, Giamaica. 

Ti suggeriamo i seguenti eventi

10
sabato
novembre
XVI Festival Albert Schweitzer 2018
Festival & Stagioni Artistiche • Fino al 11 novembre 2108 / Chiesa S. Oliva Oalermo / Palermo
 
18
sabato
gennaio
Atlante
Arte • Fino al 28 dicembre / Nuova Officina d'Arte / Catania
 
06
giovedě
agosto
[in ambiente*
Arte • Fino al 31 ottobre / On the Contemporary / Catania
07
venerdě
agosto
SONO APPARSO ALLA MELA DI CÉZANNE
Arte • Fino al 30 agosto 2929 / San Sebastiano Contemporary/Casa Bramante / Palazzolo Acreide (SR)
 

Prossimi eventi

Open Space#2
Incontri, workshop • 24 e 25 ottobre 2020
Pensiero Debole
Teatro • 29 gennaio 2107