Tutti gli eventi a » Agrigento  • Caltanissetta  • Catania  • Enna  • Messina  • Palermo  • Ragusa  • Siracusa  • Trapani

Naskers

festival degli artisti di strada
Cosa , Arte, Danza, Musica Live, Teatro
Quando 18 e 19 giugno 2011 Ore 18
Dove Naso, provincia di Messina / www.naskers.it - Naso (ME)
Prezzo Ingresso libero
 

Una ventina gli artisti coinvolti, distribuiti in sette punti spettacolo, sono stati chiamati ad animare la prima edizione del
festival. Per due giorni giocolieri, statue viventi, acrobati e trapezisti si impossesseranno degli spazi del centro storico,
colorando con la loro arte le terrazze e i belvedere, le piazzette dalle atmosfere raccolte,  gli angoli di una città che sembra
disegnata per ospitare spettacoli.
 
"L'arrivo del circo di notte, la prima volta che lo vidi, da bambino, ebbe il carattere di un'apparizione. Questa specie di mongolfiera, preceduta da niente: la sera prima non c'era, la mattina era là davanti a casa mia.
Pensai subito che fosse una barca sproporzionata. Quindi l'invasione, perché questo era stata: una invasione - era legata a qualcosa di marino.
 
Gli affascinanti e intimi vicoli del comune di Naso stanno per trasformarsi in un teatro a cielo aperto. È in arrivo Naskers, il primo festival degli artisti di strada, il 18 e il 19 giugno.
Per due giorni giocolieri, statue viventi, acrobati e musicisti occuperanno il centro storico di una città che sembra disegnata per ospitare spettacoli.
 
Per questa prima edizione di Naskers (nome che nasce dalla crasi di Naso e Buskers, il termine internazionale per indicare gli artisti di strada) sono stati invitati maestri nel panorama dell’arte circense. Vengono dall’Italia, dal Belgio, dalla Francia, dalla Spagna, dall’Argentina. Come Nino Scaffidi, il “Cappellaio matto”, che nella sua performance di fachirismo si farà aiutare da uno scorpione e da un boa colombiano; o come Luca Agnani, visual designer e “mappatore di tracciati urbani”, che regalerà a Naso una nuova luce notturna. Poi, ancora, Jenny Rombai, straordinaria equilibrista su corda molle, e Stefania Marcellino, statua vivente e giocoliera eccezionale con il fuoco e i piatti cinesi; Riccardo Strano, “narratore onirico” che dal suo trapezio farà trattenere il fiato al pubblico, e Frizzo, clown e giocoliere che ha lavorato al Cirque du Soleil; infine, tra gli artisti di punta ci sono Emiliano Sanchez, giocoliere giramondo che porta a Naso il suo “teatro gestuale”, e Gaby Corbo, acrobata che fa magie con trampoli e tessuti. Ospiti di punta i musicisti Don Vito y Los Corleoles, con le loro trascinanti sonorità ispaniche.
 
I Don Vito y Los Corleole, band catalana che di sé dice di essere nata “nel cuore della camorra di Barcelona”. Il riferimento al Padrino di Francis Ford Coppola è voluto, ed è singolare che questa per loro sia la prima esibizione in Sicilia, in un luogo, oltretutto, che si sarebbe ben prestato alle riprese del film del ’72.
 
I Don Vito y Los Corleole porteranno a Naso la loro specialità: rumba, con “lampi di blues, funky e pop”. Nati nel 2007, di loro stessi dicono di aver cominciato da zero, “più al verde di una lattuga siciliana”, ma poco alla volta si sono conquistati l’affetto del pubblico spagnolo e promettono di fare il colpaccio: “La ciudad serà nuestra!”. La band, due donne e cinque uomini, animerà i due giorni di Naskers con sonorità tipicamente ispaniche, garantite dalla chitarra spagnola e dal cajon flamenco, e altre più sperimentali.
 
Per l’occasione è stata creata una rete turistica integrata che garantirà accoglienza ai visitatori: scopo dell’amministrazione comunale è quello di aprire le porte di Naso al turismo puntando anche sul patrimonio artistico e culturale della città, patrimonio che grazie a un evento come Naskers ha la possibilità di mostrarsi ai cittadini e ai visitatori. Il sito internet che accompagna la manifestazione (www.naskers.it) presenta il programma e una mappatura completa della città e dei luoghi scelti per gli spettacoli, oltre ad offrire una serie di indicazioni utili per chi sceglie di organizzare una breve vacanza a Naso nei due giorni di Naskers.
 
Tra le attività collaterali all’evento, anche un concorso che permetterà, a partire dal 3 giugno, di partecipare all’estrazione di due weekend a Barcelona, in collaborazione con l’agenzia La Rosa Viaggi di Capo d’Orlando
 
COME RAGGIUNGERCI

In Auto
Da Messina
Autostrada ME-PA - Uscita di Brolo
SS 113 direzione Palermo
dopo 6 Km - Bivio per Randazzo
(SS 116 Capo d'Orlando - Randazzo)

Da Palermo
Autostrada PA-ME - Uscita di Rocca di Caprileone
SS 113 direzione Messina
dopo 9 Km - Bivio per Randazzo
(SS 116 Capo d'Orlando - Randazzo)

In Treno
Linea Palermo-Messina
Stazione FS Capo d'Orlando-Naso

Ti suggeriamo i seguenti eventi

15
giovedý
ottobre
Teatro Mandanici 2016|2017
Arte, Danza, Festival & Stagioni Artistiche, Musica Live • Fino al 29 aprile 2017 / Teatro Comunale Mandanici / Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
30
giovedý
dicembre
Mille Miglia Lontano
Arte, Musica Live, Teatro / Monastero dei Benedettini - Chiesa di San Nicol˛ l'Arena / Catania
19
domenica
novembre
La calunnia ├Ę un venticello
Arte, Musica Live, Video • Fino al 28 dicembre / Teatro Donnafugata - Ragusa Ibla / Ragusa Ibla (RG)
07
mercoledý
novembre
Tracce di noi
Arte, Teatro , workshop • Fino al 09 maggio 2019 / Spazio Oscena / Catania

Prossimi eventi

Non ti conosco pi├╣... My love
Teatro • dal 14 al 16 dicembre 2018
Quelle che non giocano a carte
Incontri • 14 dicembre 2018
 
Martin Romero Trio
Musica Live • 14 dicembre 2018
 
Tutta n'ata Storia
Musica Live • 14 dicembre 2018