Tutti gli eventi a » Agrigento  • Caltanissetta  • Catania  • Enna  • Messina  • Palermo  • Ragusa  • Siracusa  • Trapani

Festival del viaggio

Il cuore del viaggio, n collaborazione con Centro Studi Avventure nel Mondo di Palermo Società Italiana dei Viaggiatori
Cosa Arte, Incontri
Quando dal 22 al 29 giugno 2012
Dove Luoghi vari / Palermo
L’anima nascosta del Giappone di Marcella Croce
FESTIVAL DEL VIAGGIO
Palermo 2012
Il cuore del viaggio
22-29 giugno 2012
in collaborazione con
Centro Studi Avventure nel Mondo di Palermo
Società Italiana dei Viaggiatori
 
22-28 giugno Villa Niscemi – Palermo
Immagini - In Asia – IL CUORE DEL VIAGGIO
 
venerdì 22 giugno ore 17.30
Alessandro Agostinelli, Direttore del Festival del Viaggio, inaugura le mostre:
 
Giappone: un giardino per tutte le stagioni di Marcella Croce
Deccan: un mondo variopinto di Antonio Raciti
Interviene Melo Minnella.
Tranne domenica 24, la mostra rimarrà aperta tutti i giorni dalle 17.30 alle 19.30 con un programma di proiezioni collaterali.
 
sabato 23 giugno ore 17.30 Armenia fra Oriente e Occidente di Antonio Raciti
ore 18.30 Iran con gli occhi di un bambino di Filippo Occhipinti e Marianna Di Rosa
 
lunedì 25 giugno ore 17.30 Indocina, mon amour di Laura Monasteri
ore 18.30 La Cina è un gioco di Filippo Occhipinti e Marianna Di Rosa
 
martedì 26 giugno ore 17.30 Etiopia, terra del presepe vivente di Marcella Croce
ore 18.30 Eritrea: storia e costumi di Rosalba Cassarà
 
mercoledì 27 giugno ore 17.30 Gerusalemme, ombelico del mondo di Angela Scafidi
ore 18.30 Architetture e giardini islamici di Marcella Croce
 
giovedì 28 giugno ore 17.30 Yemen, regno della regina di Saba di Patrizia Alessi
ore 18.30 L’anima nascosta del Giappone di Marcella Croce
Solo per il giorno dell’inaugurazione verranno esposti alcuni oggetti di arte orientale appartenenti alla collezione Croce Matranga.
 
Sabato 23 giugno
ore 18 Galleria d’arte Bianca - Via Nicolò Garzilli 26 Palermo
Logos – LA VUCCIRIA DI GUTTUSO
Conferenza su un’identità palermitana
Antonio Di Mino
Fabio Carapezza Guttuso
Andrea Camilleri
Alessandro Bazan
 
Venerdì 29 giugno
ore 21.15 Vela Club - Palermo Mondello Addaura
Lungomare C. Colombo 4541 accanto Istituto Roosevelt
Antropos – IN PATAGONIA
Racconto di viaggio & videoproiezione di Marcella Croce
in collaborazione con il WWF Palermo
 
SI RINGRAZIANO:
Comune di Palermo Ufficio Cerimoniale & Assessorato Turismo
WWF Palermo palermo@wwf.it
Splendid Hotel La Torre Mondello Palermo www.latorrehotel.it
Vela Club Palermo www.velaclubpalermo.it
Cantine Rallo - Marsala (TP) www.cantinerallo.net
Pasticceria Corsino - Palazzolo Acreide (SR) www.corsino.it
Dolceria Salemi - Zafferana Etnea (CT) www.dolceriasalemi.com
www.festivaldelviaggio.it
http://www.angolodellavventura.com/REGIONI/sicilia/palermo/centro_studi.html
 
Festival del Viaggio
Centro Studi Avventure nel Mondo di Palermo
 
Giappone: un giardino per tutte le stagioni
Mostra fotografica di Marcella Croce e Andrea Matranga
Villa Niscemi Palermo 22-28 giugno 2012
 
Nel giardino si compendia mirabilmente l’estetica giapponese che si basa su tre parole chiave: sabi, shibui, wabi, le cui rispettive traduzioni nelle lingue occidentali (‘severo’, ‘modesto’, ‘melanconico’) sono prive delle connotazioni altamente positive che esse posseggono in giapponese.

Altri concetti fondamentali sono l’armonia totale (wa) tra uomo, natura e universo, il mutuo rispetto e la venerazione che sono necessari nei rapporti umani, il concetto di umiltà personale (kei) verso tutte le cose, la pulizia e l’ordine (sei) che dovrebbero essere sempre presenti in ciò che ci circonda, nei nostri pensieri e nei nostri rapporti con gli altri. Scopo di tutti questi ideali è coltivare una mente calma in un ambiente sereno e riposante (jaku).

L’associazione fra giardino, cerimonia del tè, poesia e religione è fortissima: la parola niwa (‘giardino’) in origine era usata per indicare un luogo purificato dove adorare gli dei (kami) scintoisti indigeni. I padiglioni per il tè hanno sempre nomi poetici: Kasen-no-ma ‘stanza per i poeti maestri’, Shoken-den ‘sala dove si invitano i saggi’, Tekisei-ro ‘padiglione per raccogliere le stelle’…
I giardini e tutta la cultura giapponese ruotano intorno al principio del ‘cambiamento’; il giardino cambia di continuo adeguandosi alla stagione, e la bellezza effimera delle foglie autunnali si avvicenda con quella delle magnifiche (ma altrettanto effimere) fioriture primaverili. Grazie a una sapiente disposizione strategica delle specie, il giardino ha qualcosa da offrire in ogni parte dell’anno. In nessuna altra parte della terra il ciclo delle stagioni è vissuto con tale trasporto.
 
“Lo spirito del Giappone, più che spiegato o studiato, va semplicemente ‘sentito’, assorbito. Ricopiando il sutra nell’atmosfera rarefatta del tempio, l’unico rumore che avvertivo era il battere implacabile della pioggia che innaffiava naturalmente i celebrati muschi, e ad ogni tratto del pennello affondavo lentamente sempre più nel terreno inesprimibile del sacro. La pioggia continuava incessante; invece che rovinare la nostra passeggiata nel giardino, l’aveva resa ancora più suggestiva. Scendendo una dozzina di scalini, mi sono ritrovata nel buio totale di un ambiente sotterraneo, che intendeva richiamare il ventre materno, che è anche il ventre della terra, e in pochi minuti ciascun visitatore, che lo volesse o no, diventava pellegrino e avvertiva totalmente cambiata la propria dimensione.”
 
da L’anima nascosta del Giappone di Marcella Croce
Marietti editore Milano 2009
 
Marcella Croce è nata a Palermo e ha conseguito il dottorato in letteratura italiana presso la University of Wisconsin-Madison (USA).
 
È giornalista e collabora al quotidiano “La Repubblica”. Per conto del Ministero degli Esteri è stata docente di italiano all’Università di Isfahan (Iran) e di Kyoto (Giappone). Ha pubblicato vari libri sulle tradizioni popolari siciliane e Oltre il chador - Iran in bianco e nero (Medusa, Milano) con cui ha vinto il 1° Premio di scrittura femminile “Il paese delle Donne”, Roma 2007.
 
Le sue pubblicazioni Eat smart in Sicily (Ginkgo Press, USA) e “Guida ai sapori perduti – storie e segreti del cibo siciliano” (Kalòs, Palermo) sono state presentate negli Istituti Italiani di Cultura di Malta, Copenhagen, Washington, San Francisco e Vancouver. Con il figlio, Andrea Matranga, ha presentato la mostra fotografica “Riti e teatro tradizionale a Kyoto” presso il Museo Internazionale delle Marionette di Palermo, l’Archivio Comunale di Marsala e l’Art & Culture Association di Atene.
 
La sua pubblicazione più recente è “L’anima nascosta del Giappone” (Marietti Milano 2009)
www.marcellacroce.com marcellacroce@gmail.com
 
Andrea Matranga ha conseguito una laurea triennale all’Università Bocconi di Milano e un Master presso quella di Tolosa (Francia). Attualmente è ricercatore e dottorando in storia economica presso l’Universitat Pompeu Fabra di Barcellona (Spagna).
 
Fotografa da oltre 10 anni ed ha esposto a Palermo, Marsala e Atene. I suoi scatti sono stati pubblicati in riviste italiane, israeliane e maltesi, e in alcune pubblicazioni di Marcella Croce.
Per tre anni è stato il fotografo ufficiale degli Internazionali di Tennis Femminili di Palermo (SNAI OPEN WTA). Principalmente interessato in fotografia naturalistica e di viaggio, da qualche anno si dedica anche al ritratto.
http://sites.google.com/site/andreamatranga/photography
http://andreamatranga.googlepages.com/ andreamatranga@gmail.com

Ti suggeriamo i seguenti eventi

17
giovedì
aprile
Palermo suona mob
Festival & Stagioni Artistiche, Musica • Fino al 25 aprile 2015 / MOB PALERMO / Palermo
08
sabato
novembre
Festival di Morgana
Arte, Festival & Stagioni Artistiche, Teatro • Fino al 23 novembre / Museo internazionale delle Marionette Antonio Pasqualino / Palermo
13
giovedì
novembre
Festival della Filosofia 2014
Festival & Stagioni Artistiche, Incontri, Musica, Teatro • Fino al 21 novembre / Luoghi vari / Catania
 
22
sabato
novembre
Volalibro 2014
Festival & Stagioni Artistiche, Incontri • Fino al 30 novembre / Luoghi vari / Noto (SR)
 

Prossimi eventi

La variabile costante
Incontri • 21 novembre 2014
 
Giardini da re, piante da Dio
Incontri • dal 21 al 21 novembre 2014
 
PAESAGGI DI CARTA
Arte, Incontri • dal 21 novembre 2014 al 8 gennaio 2015