Tutti gli eventi a » Agrigento  • Caltanissetta  • Catania  • Enna  • Messina  • Palermo  • Ragusa  • Siracusa  • Trapani

L'arte segreta del Cilum

Come costruire un Cilum a mano, workshop tenuta da Scippart
Cosa Workshop & Corsi
Quando dal 9 al 17 marzo 2013
Corso di CILUM
L’arte segreta del Cilum a specchio
Come costruire un Cilum a mano

Come creare con le proprie mani un manufatto d’arte. Interamente creato a mano senza l’uso di tornio.
Dalle prime fasi di creazione all’ultimo passaggio che rende un Cilum perfetto.
Per la creazione di un Cilum a specchio serve precisione e geometria al fine soprattutto di creare la pietra esagonale che forma il fiore de loto.

Questo dà al Cilum la perfezione
conosciuta in tutto il mondo.

Il cilum, traslitterato anche come chiloom, chillum, cyloom, è forse la più antica forma di strumento finalizzato all'inalazione dei fumi di materiali combusti. Progenitore della pipa, manca della divisione fra braciere e bocchino, essendo una sorta di "pipa orizzontale": come un lungo tronco di cono diviso all'interno da una semplice pietra filtrante, più o meno decorato ed esteticamente adattato a svariate forme etniche che riproducano animali, cose, miti o iscrizioni tradizionali. È originario dell'area di influenza culturale indiana, in particolare fra le popolazioni himalayane, fra le prime a coltivare la marijuana, da cui ricavano, secondo la loro lingua, la charas (la particolare varietà di hashish autoctona locale).

È noto che molto spesso la pratica religiosa è coadiuvata dall'uso di sostanze psicoattive, ritenute a volte causa di esperienze divinatorie: questo avvenne anche per i primi fumatori di cilum, tanto che i giacimenti di argilla (funzionale alla manifattura dello strumento) vennero considerati terre sacre, e con essi vere e proprie città sante (come Bombay, Madras o Ampi) divennero meta dei pellegrinaggi degli Shadu e dei Baba, tuttora attivi nella predicazione quanto nell'attività del fumare hashish. I cilum sono amati in particolare dai consumatori della locale charas in quanto strumenti tradizionali investiti spesso di una valenza rituale, ma non è raro che siano utilizzati anche con hashish di provenienza differente. Allo stesso modo del calumet della pace e del narghilè, il cilum, a differenza di una pipa, ha una funzione aggregante, è una "pipa di gruppo", più adatto all'uso collettivo.

Le fasi del corso sono le seguenti:
1a fase: Teoria e pratica dell' impasto dell' argilla | creazione della pietra interna del Cilum
2a fase: Creazione buco nel Cilum | come rendere pietra interna da rotonda a esagonale
3a fase: esiccatura del Cilum
4a fase: modellamento della forma che si vuol dare
5a fase: lucidatura a specchio esterna al cilom
6a fase: il Cilum è pronto per essere infornato

Durante la parte pratica del corso ogni allievo creerà dai 5 ai 10 cilums per esercitarsi , partendo dal modello semplice per finire al modello di cilom grande e decorato,
Alla fine del corso ogni allievo sarà in grado di creare con le proprie mani i cilum a specchio.
I Cilums creati durante il corso rimarrano in possesso degli allievi dopo essere stati essiccati.

Al fine del corso sarete Maestri Cilummari.

Tutto il materiale che serve verrà fornito dal Maestro. Oltre la spesa del corso ci sarà una spesa di 10 euro che serviranno per creare l’atrezzo che forma il buco.
Il corso è condotto da:
Scippart | Maestro di Cilum da 20 anni.

IL CORSO SI TERRà NELLE GIORNATE DI SAB 9, DOM 10, SAB 16 E DOM 17 DALLE ORE 16:30 ALLE 18.30 per un totale di 8 ore di lezioni teoriche e pratiche.

Per maggiori informazioni e iscrizioni:
© Maurizio la Mantia:
https://www.facebook.com/maurizio.lamantia.1?ref=ts&fref=ts
Qui sono visibili i lavori del maetro :
http://chillum-scippart.blogspot.it/

mese precedentemese seguente
novembre 2014

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Prossimi eventi

Domenico Giovanni Famā
Musica • 24 novembre 2014
 
Feminine
Party & Diggeiset • 24 novembre 2014
 
FINCHE' MORTE NON CI SEPARI
Arte, Teatro • 25 novembre 2014