Tutti gli eventi a » Agrigento  • Caltanissetta  • Catania  • Enna  • Messina  • Palermo  • Ragusa  • Siracusa  • Trapani

Van Gogh alive-the experience

Viaggio multimediale tra le opere del maestro olandese a Bologna
Cosa Festival fuori dall'isola
Quando dal 5 maggio al 30 luglio 2017
Van Gogh alive-the experience
Una full immersion di 45 minuti nell'arte e nel mondo di Vincent Van Gogh, attraverso tremila immagini con musica e suoni surround, grazie a 50 proiettori in alta definizione, per un sistema di videoproiezione con schermi posizionati sul pavimento e proiezioni contrapposte rispetto al soffitto, nei 500 mq della ex chiesa di San Mattia a Bologna.
 
E' 'Van Gogh alive - The experience', da oggi al 30 luglio, mostra multimediale che arriva nel capoluogo emiliano dopo il successo ottenuto a Roma (150 mila biglietti venduti in sei mesi), organizzata da Ninetynine.
 
Lo spettatore è in viaggio con l'artista, dai Paesi Bassi alla Parigi delle impressionisti, fino ai luoghi dove visse Van Gogh, come Arles, Saint Remy fino a Auver-sur Osie, attraverso ottocento opere realizzate tra il 1880 e il 1890, oltre a citazioni dalle lettere inviate al fratello minore Teo che permettono di delineare il carattere tormentato del maestro.
 
L’esposizione rappresenta un modo nuovo di vivere l’arte, grazie a Sensory4, un sistema sviluppato e brevettato da Grande Exhibitions, che combina animazioni multicanali di oltre 3000 immagini con un audio surround di qualità cinematografica e oltre 40 proiettori ad alta definizione per dare vita ad un ambiente multiscreen, dove ogni spazio viene trasformato e reso evocativo e suggestivo.

I capolavori di Van Gogh si animeranno: una sinfonia di luci, suoni e colori cattureranno il visitatore fin dall’ingresso alla mostra, conducendolo in un viaggio attraverso l’universo creativo dell’artista. Saranno proiettati anche alcuni suoi schizzi, che permetteranno al pubblico di conoscere la genesi creativa dei quadri, e alcuni brani tratti dalle lettere per meglio comprendere lo stato d’animo dell’artista, le sue idee e il suo tormento interiore.
 
Il sistema Sensory4 consente di allestire pareti, colonne, soffitti e pavimenti per garantire un’experience adattabile a qualsiasi location, indipendentemente dalle dimensioni e dalla natura dello spazio espositivo.
 
La mostra ha già conquistato milioni di visitatori in tutto il mondo e dal 12 ottobre 2016 al 31 gennaio 2017 sbarcherà per la prima volta anche a Roma. Per l’occasione la location scelta rappresenta una vera e propria sorpresa per i romani e non: tornerà infatti a vivere uno degli edifici storici della Capitale, chiuso ormai da oltre 20 anni. L’obiettivo sarà quello di accogliere oltre 100.000 visitatori.

mese precedentemese seguente
settembre 2017

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Prossimi eventi

Nyctografie. Scritture tra il visibile e l’invisibile
Arte • dal 23 settembre al 18 novembre 2017
 
Street Photography
workshop • 23 e 24 settembre 2017
Quis ut Deus?
Arte, Incontri • dal 23 settembre al 6 ottobre 2017
 
Come sopra, così sotto
Incontri • 23 settembre 2017
La natura del cosmo
Arte • dal 23 settembre al 21 ottobre 2017
 
Il Senso dell'Etna
Incontri • 23 settembre 2017